LA LEGGENDA DEL GENERALE INVERNO E DELLA DEA ESTATE

Il piccolo Emanuele vive in un paese ai piedi della montagne che dall’inizio dei tempi si ciba di agricoltura e dei frutti della terra. Da qualche anno però le cose sono profondamente cambiate: gli inverni sono rigidi e freddi, mentre le estati sono bollenti e aride. Quel villaggio una volta vivo e prospero, ora è in balia della sua decadenza. Tra gli anziani del villaggio si è fatta largo una leggenda che narra di due amanti che, incontrandosi in due momenti dell’anno, grazie al loro amore, facevano rifiorire il mondo: la leggenda del Generale Inverno e della Dea Estate. Secondo gli anziani, degli uomini malvagi divisero i due amanti che, non riuscendo più a trovarsi, diedero sfogo al loro dolore che si ripercosse su tutta la terra. C’era solo un modo per salvare il villaggio: far riconciliare Inverno ed Estate.  Emanuele deciderà di mettersi in cammino nella speranza di trovare i due amanti, salvando così il loro amore e riconciliandoli con il mondo.

 

“La leggenda del Generale Inverno e della Dea Estate” è una fiaba che affronta temi attuali come la “difesa dell’ambiente”, gli sconvolgimenti climatici e il rapporto tra uomo e pianeta Terra. Nata nella ultima decade di agosto, quando il caldo estivo inizia a far spazio alle brezze autunnali, “La leggenda del Generale Inverno e della Dea Estate” partendo da un luogo così comune come «non esistono più le mezze stagioni» ci interroga sul nostro tempo, il nostro modo di agire e di rapportarci alla natura,  ponendoci questa domanda: quale Terra lasceremo ai nostri figli?

 

“Racconti e fiabe dal Vicolo dei miracoli” è disponibile nelle librerie

  • Al “Segno” (Sacile, Pn)
  • Cartolibreria Tavella (Sacile, Pn)
  • Edicola Ulè de Riva (Marsure di Aviano, Pn)

e sui migliori circuiti di vendita elettronici

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...